Il Delta del Po: da Comacchio a Chioggia

Una nuova avventura per Mamma Camperista che lasciate le festività natalizie alle spalle decide di partire con tutta la famiglia alla scoperta del Delta del Po.. abbiamo scelto la stagione ideale (!!), quella invernale fredda e chissà forse ci aspetterà anche la nebbia.. vedremo!

La voglia di partite è così tanta che come sempre non ci ferma nessuno.. e poi questa volta abbiamo con noi una nuova compagna di viaggio, Carolina, la nostra cagnolina che d’ora in poi sarà Carolina cane camperista!

Partiamo il 2 gennaio alla volta di Comacchio.. prendiamo la A4 in direzione Verona dove usciamo per imboccare la Tranpolesana che ci porterà fino a Ferrara e poi a Comacchio.. strada a scorrimento veloce ideale anche per un viaggio in camper.. arriviamo a Comacchio verso le 16 e parcheggiamo nell’area di sosta comunale/parcheggio dietro la Coop, gratuita, senza servizi ma benissimo così anche perché la nostra Motorhome Laika Ecovip 609 non ci tradisce mai tenendoci sempre belli al caldo.. la posizione del parcheggio è ideale, a 2 passo dai Trepponti, simbolo di Comacchio, davanti all’argine e di fianco al supermercato.. papà Paolo parcheggia e ci dirigiamo subito verso il centro di Comacchio per scoprire questa piccola Venezia..

Comacchio non ci delude ma visto che il freddo incombe torniamo verso la nostra Motorhome, stasera cenetta in camper.. come sapete io adoro cucinare sul camper.. questa sera la cucina di mamma camperista propone una pasta tipica della zona la Gramigna bicolore.. Gnam!

La mattina dopo aver fatto colazione ripartiamo alla volta dell’abbazia di Pomposa. La costruzione che vediamo oggi venne fondata dall’abate Guido nel 1026. L’abbazia di Pomposa fu molto importante per la conservazione e la diffusione della cultura durante il Medioevo grazie ai monaci che vi risiedevano, molti dei quali dediti alla copia dei codici miniati. Io la trovo davvero meravigliosa e tutta la famiglia la ammira grazie alla mia visita guidata.

Si riparte direzione Volano, Goro, Gorino e verso il villaggio di Pescatori di Pila.. paesaggi davvero unici si mostrano al nostro passaggio in camper: pianure, campi, canali, porti e ponti, tanti ponti.. infatti ne attraverseremo di affascinanti, come quello di Barche a Gorino..

Per delta del Po si intende il sistema fluviale attraverso cui il fiume Po sfocia nel Mare Adriatico settentrionale. Il suo attuale assetto idraulico deriva dalle conseguenze del terremoto di Ferrara del 1570  e dal Taglio di Porto Viro, grande opera idraulica attuata dalla Repubblica di Venezia nel 1604.

Le foci del Po rappresentano una delle aree d’interesse naturalistico più importanti d’Europa, in cui coesistono oasi naturali e attività umane. Un vero paradiso per gli amanti della natura, ricco di uccelli svernanti, nidificanti e di passo – come aironi, anatre, garzette, sterne, avocette, cavalieri d’Italia, cormorani, gufi, poiane – e di mammiferi, tra cui il maestoso Cervo delle dune.

Il Delta del Po è l’unico delta esistente in Italia e una delle più grandi riserve nazionale di zone umide con sbocco a mare privo di sbarramenti.

La Riserva di Biosfera riconosciuta ufficialmente nel 2015, copre sostanzialmente tutto il territorio del delta e appartiene a 16 comuni, dei quali 9 in Veneto (Rosolina, Porto Viro, Taglio di Po, Adria, Ariano nel Polesine, Porto Tolle, Papozze, Corbola, Loreo), e 7 in Emilia-Romagna (Argenta; Codigoro; Comacchio; Mesola; Ostellato; Portomaggiore; Goro), con una popolazione complessiva di circa 120.000 abitanti.

Facciamo tappa a Volano per un giro sul mare, attraversiamo Goro e ci dirigiamo verso il porto di Gorino dove ci fermiamo per pranzo.. Con vista sulle barche dei pescatori.. felici di questa nostra tappa ci dirigiamo al Villaggio dei pescatori di Pila, Palafitte in legno.. questa sarà la nostra ultima tappa nel Delta del Po vero e proprio.. infatti decidiamo di dirigerci verso Chioggia e Sottomarina per fermarci 2 giorni presso l’area di sosta Dal Padoan per concludere la nostra avventura in relax al freddo del mare d’inverno.. Un giro in spiaggia, conchiglie e una cenetta a base di pasta con le vongole.. Ci soddisfa sempre la nostra vita da camperisti!!

Per conoscere meglio il nostro viaggio vi lascio alcuni link utili:

– Parcheggio Coop Comacchio:

https://www.camperonline.it/sosta-camper/aree-di-sosta/italia/emilia-romagna/parcheggio/493

– Abbazia di Pomposa:

http://www.ferraraterraeacqua.it/it/codigoro/scopri-il-territorio/arte-e-cultura/abbazie-monasteri-santuari/abbazia-di-pomposa

– Delta del Po – Emilia Romagna e Veneto:

http://www.parcodeltapo.it/pages/it/home.php

http://www.parcodeltapo.org/index.php/en/

https://www.podeltatourism.it/it/il-delta-del-po/delta-del-po_25c8.html

– Area di Sosta Dal Padoan – Chioggia:

https://www.camperonline.it/sosta-camper/aree-di-sosta/italia/veneto/area-sosta-dal-padoan/11541

– Per assaggiare un’ottima cucina tradizionale e innovativa insieme a Sottomarina:

https://il-tavernino.business.site

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...